Giro delle Dolomiti 2008: Bicisport al terzo posto per atleti partecipanti – 170

Quest’anno è stato un Giro per veri scalatori, con la conferma del mitico Stelvio e del tappone dei quattro passi (Sella, Pordoi, Campolongo e Gardena), più le new entry rappresentate dalle suggestive quanto durissime cronoscalate del Rombo e di Plan de Corones.

Il contingente straniero contava 135 germanici, 71 norvegesi, 32 svedesi, 16 olandesi, 10 russi, 9 inglesi e altrettanti danesi, 7 austriaci, 7 svizzeri, 3 corridori della Repubblica Ceca, 2 israeliani, un basco e un portacolori a testa di Slovenia, Finlandia, Francia e Canada. La maggioranza dei partecipanti era di nazionalità italiana, con molti ciclo-amatori locali.

Fra le squadre col più alto numero di partecipanti al primo posto troviamo i tedeschi della Rsc Niddatal (36 corridori), seguiti dagli svedesi del Cykeltours (32), gradita novità di quest’anno, e dai fiorentini del Bicisport Team (30).

Ricordiamo le tappe svolte:

I Tappa: km 105 – dislivello 1618 m

Bolzano (262 m), Rencio, Collalbo (1156 m), Longostagno (972 m), Barbiano (830 m), Villandro (880 m), Chiusa (523 m), Bivio Gufidaun (548 m), Gudon (600 m), Laion (1100 m), Bivio SS42D (1080 m), Pontives (1030 m), Ponte Gardena (470 m), Bolzano.

Crono: Bolzano – Collalbo: km 13,7 dislivello 868 m

II Tappa: km 156,4 – dislivello 2225 m

Bolzano (262 m), Merano (323 m), San Leonardo (688 m), Moso in Passiria (1007 m), Belprato (1759 m), Passo del Rombo (2509 m), San Leonardo, Merano, Bolzano.

Crono: Belprato – Passo Rombo: km 10,5 dislivello 732 m

III Tappa: km 64,5 – dislivello 1845 m

Prato (915 m), Gomagoi (1260 m), Trafoi(1543 m), Passo Stelvio (2757 m), S. Maria (1375 m, CH), Valico Tubre (1248 m, CH), Glorenza (907 m), Prato.

Crono: Prato Stelvio – Passo Stelvio: km 27 dislivello 1845 m

IV Tappa: km 115,10 – dislivello 1714 m

Bressanone (659 m), San Lorenzo di Sebato (830 m), Longega (1005 m), San Vigilio di Marebbe (1285 m), Passo Furcia (1759 m), Plan de Corones (2273 m), Passo Furcia (1759 m), Valdaora (1048 m), Brunico (835 m), Bressanone.

Crono: San Vigilio di Marebbe – Plan de Corones: km 13,5 dislivello 1080 m

V Tappa: km 154,6 – dislivello 3426 m

Bolzano (262 m), Ponte Gardena (470 m), Selva di Val Gardena (1563 m), Passo Sella (2214 m), Bivio Sella (1600 m), Passo Pordoi (2239 m), Arabba (1602 m), Passo Campolongo (1875 m), Corvara (1568 m), Passo Gardena (2121 m), Selva di Val Gardena, Ponte Gardena, Bolzano.

Crono: Corvara – Passo Gardena: km 9,5 dislivello 566 m

VI Tappa: km. 96,7 – dislivello 430 m

Bolzano (262 m), Appiano (420 m), Bivio Passo Mendola (425 m), Bellavista (725 m), Caldaro (425 m), Mezzocorona (219 m), Ora (244 m), Bolzano.

Crono: Bivio Appiano – Passo Mendola Bellavista: km 4,6 dislivello 300 m

Fonte: bolzano.net

photo courtesy by: www.girodolomiti.com