26mo Giro Cicloturistico della Toscana: Regolamento

L’Associazione Ciclistica Dilettantistica Bicisporteam Firenze  organizza il “26° Giro Cicloturistico della Toscana”. La prova, in programma domenica 9 settembre 2012,  prevede partenza ed arrivo dall’Area Feste nel Viale Tanini – località Galluzzo – a Firenze, fa parte del Circuito Toscano di Cicloturismo, è valevole come terza prova per l’assegnazione del 41° Campionato Italiano di cicloturismo per società UISP

PERCORSI

Sono previsti tre percorsi di 68, 108 e 155 km. I tre itinerari sono ondulati ma sicuramente alla portata di tutti. E’ inoltre previsto, da regolamento del Campionato Italiano, un percorso autogestito con modalità , iscrizione e punteggi differenziati.

ISCRIZIONI

Possono partecipare alla manifestazione tutti gli atleti  in possesso di regolare tessera per l’anno in corso rilasciata dagli Enti della Consulta. Vige il regolamento UISP.
La quota di iscrizione è di €  7,00 per i tre percorsi  e comprende  pasta party finale,  ristori lungo i percorsi e gadget. Per l’autogestito il costo d’iscrizione è di € 2,00 compredente un ristoro all’arrivo.

Le iscrizioni per i tre percorsi stabiliti dalla società organizzatrice termineranno alle ore 23,00 di venerdi 7 settembre 2012, mentre saranno aperte dalle ore 7,00  di domenica mattina solo per i partecipanti autogestiti.

I moduli di iscrizione, – scaricabili dal sito Internet  www.girodellatoscana.it– dovranno pervenire, accompagnati dalla ricevuta di pagamento, al fax della  Segreteria ( n° 055/350046). Il pagamento della quota di iscrizione dovrà essere effettuato tramite :

–  Bonifico bancario  su Cassa di Risparmio di Firenze,  conto corrente   n° 24000/00 ( intestato a: A.C.D. Bicisporteam Firenze)   codice IBAN    IT83U0616038180000024000C00

– Versamento  sul conto corrente postale n° 96214663, intestato a A.C.D. Bicisporteam Firenze – Via Boccherini 47/a 50144 Firenze

 

RITROVO E PARTENZA

Il  foglio di via sarà possibile ritirarlo  dalle ore 15,00 alle ore 19,00 di sabato 8 settembre  e dalle 7.00 fino alle 8,30 di domenica 9 settembre presso l’Area Feste di Viale Tanini – Firenze. Timbro e partenza “alla francese” dal luogo sopracitato dalle ore 7,00 alle ore 8,30 di domenica 9 settembre per tutti i percorsi.

Ogni iscritto dovrà presentarsi col proprio foglio di via per il timbro e non incaricare altri per l’adempimento preliminare.
L’uso del casco rigido  è obbligatorio, così come il rispetto del Codice della Strada.
La manifestazione si svolgerà con qualsiasi condizione metereologica.

COME ARRIVARE 

Sia da sud che da nord: Uscita Autostrada A 1 “Firenze Impruneta”. Prendere direzione Firenze: a circa Km. 2,5 in località Galluzzo (Piazza Acciaioli) svoltare a  destra e seguire le segnalazioni dell’Organizzazione.

RISPETTO E CIVILTA

E’ fatto assoluto divieto di gettare qualsiasi tipo di rifiuto inquinante: involucri, plastiche e quant’altro dovranno essere convenientemente lasciati presso i punti di ristoro e controllo, pena l’esclusione dalla manifestazione.

PREMIAZIONI

Saranno premiate le prime 20 società con il seguente criterio:

15  punti per ogni atleta che porterà a termine il percorso di granfondo  di Km. 155

10 punti per ogni atleta che porterà a termine il percorso di mediofondo di Km. 108

5 punti per ogni atleta che porterà a termine il percorso cicloturistico di Km. 68

2 punti per ogni atleta partecipante all’autogestito

Come da regolamento nazionale UISP per le prove di campionato italiano, la società organizzatrice avente dei soci tesserati praticanti impegnati nel sevizio, sarà assegnato un punteggio pari a 5 punti per ogni socio.

Le premiazioni si effettueranno  a partire dalle ore 15,00 circa. Le Società che non saranno presenti non avranno diritto ai premi.

NORME GENERALI

Tutto il percorso verrà segnalato da frecce direzionali di colore rosso su sfondo giallo  con la scritta “Giro della Toscana”, ma non sarà  protetto da personale di vigilanza; pertanto tutti i partecipanti sono tenuti al rigoroso rispetto del Codice della Strada.
L’organizzazione declina ogni responsabilità per eventuali incidenti che dovessero verificarsi prima, durante e dopo la manifestazione.

Per quanto non contemplato nel presente Regolamento, si fa riferimento a quanto prevede quello della UISP in materia di cicloturismo ed alla sua copertura assicurativa.

————–

Documento in formato PDF: Giro della Toscana – Regolamento – 2012