1° Giugno 2008 La 28° edizione giro dei bacini – 229

Con la collaborazione dei comuni:
‘Prato, Montate, Agliana, Pistoia, Sambuca Pistoiese, Cartel di Cario, Camugnano, Castiglíon dei Pepoli, Venino, Vaiano, Barberino, Calenzano


Partenza e arrivo: Prato Loc. Viaccia – Via Valdingole Zona Sportiva.


I punteggi assegnati ad ogni partecipante per ogni singola manifestazione saranno i seguenti: Percorso n. e – i punto, Percorso n.2 – 2 punti, Percorso n. 3 – 3 punti, percorso n. 4 – 5 punti. 1 punteggi di ogni componente della Società saranno sommati e concorreranno a formare il punteggio destinato alla premiazione che interesseranno solo ed esclusivamente le Società.


Premiazione: Verranno premiate le prime quindici società con prodotti alimentari come segue:
1° – 1 targa, 1 prosciutto, 5 litri di olio
2° – 1 targa, 1 spalla, 5 litri di olio
3° – 1 targa, 1 spalla, 3 litri di olio
4° – 1 spalla, 3 litri di olio
5° – 1 spalla, 3 litri di olio
4°/12° – Cartone con 12 bottiglie di vino
11°/15° – Cartone con 6 bottiglie di vino

Percorsi:

Sono previsti 4 percorsi di 60 – 85 – 120 – 160 Km.

Iscrizioni:

Possono partecipare alla manifestazione tutti gli atleti in possesso di regolare tessera per l’anno in corso rilasciata dagli Enti della Consulta. Vige il regolamento UISP. La quota di iscrizione è di Euro 7.00 (qualunque sia il percorso prescelto) e comprende: "pasta party"’ finale e vari ristori lungo il percorso. Le iscrizioni saranno accettate da lunedì 26/05/08 a venerdì 30/05/08 dalle ore 21.00 alle ore 23,0o presso la sede della società. Saranno riaperte dalle ore 07.00 alle ore 09.00 di domenica mattina solo per il percorso corto. I moduli di iscrizione dovranno pervenire al fax della Segreteria (0574 660459). II pagamento della quota di iscrizione dovrà essere effettuato tramite vaglia postale intestato a ciclistica Viaccia – Via Pistoiese, 659 – 51100 Prato.

Ritrovo e partenza:
Timbro e partenza "ALLA FRANCESE’° da Viaccia (Prato) zona Sportiva dalle ore 07.00 alle ore 09.00 di domenica 01/06/08 per tutti l percorsi. Ogni iscritto dovrà presentarsi alla partenza col proprio foglio di via per il timbro e non incaricare altri per l’adempimento preliminare. L’uso del casco rigido è obbligatorio, così come il rispetto del Codice della Strada.

Rispetto e civiltà:
E’ fatto assoluto divieto di gettare qualsiasi tipo di rifiuto inquinante: involucri, plastiche e quant’altro dovranno essere convenientemente lasciati presso i punti di ristoro e controllo, pena l’esclusione dalla manifestazione.

Norme generali:
Tutto il percorso sarà segnalato da frecce direzionali ben riconoscibili con la scritta della manifestazione, ma non sarà protetto da personale di vigilanza; pertanto tutti i partecipanti sono tenuti al rigoroso rispetto del Codice della Strada. I’organizzazione declina ogni responsabilità per eventuali incidenti che dovessero verificarsi prima, durante e dopo la manifestazione. Regolamento, si fa riferimento a quanto prevede quello della UISP in materia di cicloturismo ed alla sua copertura assicurativa.

Fonte: www.ciclisticaviaccia.it